sabato 11 gennaio 2014

Il vero significato del suono

Wikipedia afferma che il suono: "è la sensazione data dalla vibrazione di un corpo in oscillazione. Tale vibrazione, che si propaga nell'aria o in un altro mezzo elastico, raggiunge l'apparato uditivo dell'orecchio che, tramite un complesso meccanismo interno, è responsabile della creazione di una sensazione "uditiva" direttamente correlata alla natura della vibrazione, in particolar modo è la membrana timpanica che subendo delle variazioni di pressione entra in vibrazione. ...".


Questo "concetto", imparato sui banchi di scuola, ti devia dal vero significato del "suono".

Si crede che un brano musicale è più particolare di un altro perché ognuno recepisce in base al proprio gusto personale; in realtà, non è così... .

Infatti, ancora oggi, ti viene segnalato che il suono è una vibrazione dell'aria che raggiunge il nostro orecchio.

Studiare in modo lineare ti lascia imprigionato/a in questi concetti limitanti e fuorvianti portandoti a ragionare in modo parziale senza permettere, alla mente, di espandere le sue visioni.

Il suono non è altro che un'INFORMAZIONE e, come tale, non può essere lineare.

Il suono è un'ONDA che si propaga attraverso un processo di compressione delle molecole dell'aria.

Il suono ha anche la capacità di cambiare il suo stato... .

Inoltre, il suono è una LEGGE DI RISONANZA e la LEGGE DI RISONANZA è il primo meccanismo attraverso il quale il suono si realizza e così accade in tutte le cose. In alcune situazioni atte a manipolare l'inconscio, viene utilizzato il picco più alto del suono proiettandolo nell'atmosfera per alterare lo stato cosciente delle persone.


Il suono così può diventare un'arma... .

Alzando a manetta il volume del suono, si può creare disequilibrio favorendo l'insorgenza di svariati disturbi psicofisici; anche un film che utilizza suoni molto forti e sgradevoli, può manipolare la tua energia modificando il tuo vitale Campo Morfogenetico che, in uno stato di grazia, dovrebbe vibrare alla frequenza naturale di 432 Hz che è il suono originale e primigenio dell'Universo intero che non conosce collisioni con altri corpi o pianeti e questo lo puoi vivere e sperimentare giornalmente incontrando i tuoi frammenti (vedi qui >>>) che sono le tue parti più vicine a te.


Da: http://www.mutatemente.com/432hz.html  Suoni e musica sono composti di vibrazioni, l'unità di misura è l'Hertz, abbreviato Hz. L'universo ha una frequenza armonica di 432 Hz, in contrapposizione a 440 Hz, che è lo standard della musica al giorno d'oggi, per esempio, album musicali e file mp3. Nel 1884, Giuseppe Verdi ottenne  dalla commissione musicale del Governo, un decreto legge che normalizzava il diapason ad un LA(3) di 432 oscillazioni al secondo. Il decreto è esposto al Conservatorio G. Verdi di Milano.


Verdi scrisse una lettera alla commissione, sostenendo: “Fin da quando venne adottato in Francia il diapason normale (che allora si attestava a 435Hz), io consigliai venisse seguito l'esempio anche da noi; e domandai formalmente alle orchestre di diverse città d’Italia, fra le altre quella della Scala, di abbassare il corista (diapason) e di uniformarsi al normale francese. Se la Commissione musicale istituita dal nostro Governo crede, per esigenze matematiche, di ridurre le 435 vibrazioni del corista francese in 432, la differenza è così piccola, quasi impercettibile all'orecchio, ch'io aderisco di buon grado. Sarebbe grave, gravissimo errore, adottare come viene da Roma proposto un diapason di 450 vibrazioni. Io pure sono d'opinione con lei che l'abbassamento del corista non toglie nulla alla sonorità ed al brio dell'esecuzione; ma dà al contrario qualche cosa di più nobile, di più pieno e maestoso che non potrebbero dare gli strilli di un corista troppo acuto. Per parte mia vorrei che un solo corista venisse adottato in tutto il mondo musicale. La lingua musicale è universale: perché dunque la nota che ha nome LA a Parigi o a Milano dovrebbe diventare un Si bemolle a Roma?”... .



Il suono non è una "sensazione" perché anche se sei sordo/a, il suono esiste comunque e lo avverti per RISONANZA.


TUTTO L'UNIVERSO VIBRA IN RISONANZA E LA FREQUENZA 432 HZ PONE TUTTI I PIANETI E LE GALASSIE IN PERFETTO EQUILIBRIO ARMONICO.

LA FREQUENZA 432 HZ È ANCHE UN ARCHETIPO COLLETTIVO.

Prima della manifestazione del suono, esiste il numero che poi si sostanzia attraverso il suono stesso connettendosi con le alte o le basse frequenze, secondo il grado di consapevolezza dell'individuo.

Il tuo risveglio ti consente di comprendere chi sei e permette di riconoscerti come co-creatore della tua realtà.

Riconoscerti LUCE-SUONO, crea Geometrie Sacre perfette che, attraverso l’estensione della Luce-Suono, agiscono nel Campo creando suoni e melodie perfette

Questo è il tuo Dono naturale che ti permette di creare la Manifestazione Perfetta.


2 commenti:

  1. http://rinabrundu.com/2014/02/22/numbers-are-not-questionable-the-sound-of-the-universe

    Tra parentesi, mi dicono che shiftando la f di 74 ottave, si ottiene 76,5 Hz, che é una nota (D#/Eflat) nel sistema 432.

    RispondiElimina
  2. With Car Rental 8 you can discover the most affordable rental cars from over 50000 locations globally.

    RispondiElimina